2.2 Le donne e la pesca al tonno

Home Ondine Le donne e la pesca al tonno

Marginali eppure indispensabili

Il carattere comunitario della pesca

La pesca al tonno ha costituito per secoli la principale fonte di sussistenza dei pescatori sloveni del Litorale triestino. Praticata nel tratto di costa tra Barcola e San Giovanni del Timavo, la sua tecnica prevedeva l’appostamento di tre pescatori di vedetta e altri sei o sette in barca.

In questo tipo di pesca, le donne erano coinvolte nella fase finale, quando si trattava di tirare a riva la rete e portare a secco i tonni. A pesca conclusa, i pescatori provvedevano alla suddivisione del pescato: metà andava al proprietario della barca; dell’altra metà, ogni settimo pesce veniva destinato a chi aveva aiutato a portare a riva la rete, donne e ragazzini compresi.

Infine, si passava alla delicatissima fase della pulitura dei tonni, durante la quale anche le donne potevano essere coinvolte. La carne del tonno veniva destinata al mercato, mentre i pescatori e le loro famiglie tenevano per sé le interiora. Cuori e fegati venivano fritti, conditi con il finocchietto selvatico (kuaramač) e consumati subito. Gli stomaci dei tonni venivano conservati sotto sale e preparati come trippa durante l’inverno.

Jasna Simoneta
Ribiški Muzej Tržaškega Primorja
Museo della pesca del Litorale triestino

2.2.a

Le donne e la pesca del tonno nel Litorale triestino

Video 2.2.a – Bruno Volpi Lisijak racconta del ruolo delle donne nella pesca del tonno nel Litorale triestino.
(Intervista a Bruno Volpi Lisijak – Križ (Slovenia), 18 settembre 2021. Intervistatrice: Erica Mezzoli)

2.2.b

Trieste, l’emporio e… la pesca del tonno

stampa panorama trieste XiX secolo
Fig. 2.2.b – In un panorama di Trieste, del suo territorio e degli elementi fondamentali della sua economia nei primissimi anni del XIX secolo, vie è immortalata anche una pesca del tonno (in basso a destra).
(Veduta meridionale della città e Porto franco di Trieste dedicata allo spettabile ceto mercantile in Trieste disegnata dal Ces. Reg. Professore di disegno Giuseppe Pollencig l’anno 1801 – Collezione Davia, Trieste)

2.2.c

Pesca del tonno ad Aurisina

Fig. 2.2.c – Terza e ultima fase della pesca del tonno (quella della trazione a riva della rete) sulla spiaggia di Aurisina (Trieste), anni ’10-’20 del Novecento.
(Ribiški Muzej TP-Museo Pesca LT)

2.2.d

Pesca del tonno a Santa Croce

Fig. 2.2.d – Si osservi il grande sforzo collettivo necessario nella terza fase di questo particolare tipo di pesca. Nell’immagine una scena di una pesca del tonno a Santa Croce (Trieste) nel 1947.
(Ribiški Muzej TP-Museo Pesca LT)

2.2.e

Donne e bambini

Il fatto che la pesca del tonno sia fortemente polarizzata dal punto di vista del genere è fuori discussione. L’equipaggio e le vedette sono tutti uomini. Tuttavia, in ragione del suo carattere fortemente collettivo, donne e bambini vi erano coinvolti. Erano loro a dare a questo tipo di pesca il suo carattere comunitario.

Fig. 2.2.e.1 – Bambini in barca e donne a tirare a riva la rete con gli uomini. Santa Croce (Trieste), 1954.
(BCR – “Livio Palladin”)
Fig. 2.2.e.2 – Uomini, donne e bambini insieme al lavoro. Santa Croce (Trieste), 1954.
(BCR – “Livio Palladin”)

2.2.f

Ragazzi

Fig. 2.2.f – Alcuni ragazzi sistemano i tonni pescati sulla spiaggia. Santa Croce (Trieste), 1954.
(BCR – “Livio Palladin” in copia presso Ribiški Muzej TP-Museo Pesca LT)

2.2.g

Albatro – Miroslav Košuta

Fig. 2.2.g – (…)

Albatro, fiamma di mari del sud,
ma ai pescatori del mio paese
sembra un indovinello:
sarà un vento
o un pesce,
neppure li sfiora l’idea
che è un uccello.

“Albatro” , Miroslav Košuta (Ribiški Muzej TP-Museo Pesca LT)

2.2.h

Pulizia

Fig. 2.2.h – Alcuni ragazzini partecipano allo sventramento e pulizia del tonni. Santa Croce (Trieste), 1954.
(Ribiški Muzej TP-Museo Pesca LT)

2.2.i

Barca Tonera

tonera anni 30
Fig. 2.2.i – Immagine risalente agli anni ’30 del Novecento di una tonera con la quale si pescava il tonno nel Litorale triestino.
(Ribiški Muzej TP-Museo Pesca LT)

2.2.l

La spettacolare pesca del tonno del Litorale triestino

Video 2.2.l – Il Direttore del Ribiški Muzej Tržaškega Primorja – Museo della pesca del Litorale triestino (Santa Croce, Trieste) Franco Cossutta ci racconta nel dettaglio della pesca del tonno del Litorale triestino.
(Intervista a Franco Cossutta – Santa Croce (Trieste), 18 ottobre 2021. Intervistatrice: Erica Mezzoli)